OLAF HOLZAPFEL
"Habiter en poete": lo strutturalismo etico a DOCUMENTA 14

Anche la sua collocazione a Kassel fa parte della narrazione che questo artista porta a Documenta 14: una grande scultura gialla nel parco davanti all'Orangerie e una serie di sculture in vari legni naturali nel Palais Bellevue che si trova nelle vicinanze, palazzo che ha tutte le caratteristiche di una casa calda ed accogliente.
OLAF HOLZAPFEL lavora con mariali primari come il legno di vari tipi di alberi, per realizzare strutture primarie quali sono le intelaiature dei tetti e delle pareti portanti delle abitazioni europee dalla cinta alpino pirenaica in su, verso nord.
È questo un esempio di arte etica nel senso proprio del termine: arte che è  radicata nel reale dove l'uomo è stato  gettato e dove come prima necessità ha quella di proteggersi e di ripararsi.
Poi, solo poi, può pensare ad "abitare la terra poeticamente".