INAUGURA DOCUMENTA 14 A KASSEL
"Ognuno porti un libro da inserire nel Partenone dei libri". Ecco il completamento dell'opera di Marta Minujin  sulla Friederich Platz: la partecipazione dei visitatori. E tutto intorno al cantiere tanti libri ancora da inserire sulle colonne. L' operazione di arte concettuale costituisce anche il legame profondo tra la parte greca e quella tedesca di Documenta 14 che apre al pubblico il 10 giugno 2017. Nei giorni che precedono l'apertura la città  appare come un cantiete mobile: artisti, tecnici, operai, troupes televisive in ogni dove.

I luoghi in cui Kassel ospita tradizionalmente la manifestazione sono  il Museo Friedericiano, la Neue Galerie, la Stadhalle, il Glasse Pavilon e il parco Auerdam. Altri luoghi sono la Hauptbanhoff, il cinema Gloria e il percorso pedonale storico che va dalla Friederich Platz alla Stazione (Hauptbanhof), percorso che fu "inbentato" per coprire  le macerie della città che vi erano state accumulate. Fu il primo atto di ricostruzione della Kassel completamente distrutta durante la seconda guerra mondiale. È  da questo preciso punto che parte   il messaggio di arte e di pace che Documenta ogni cinque anni continua a mandare all'intero mondo.