La storia dell'arte è tutta contemporanea
di Madame Verdurin
Se, come dice Benedetto Croce, "la storia è tutta contemporanea", possiamo tranquillamente dire, per sillogismo, che anche la storia dell' arte è tutta contemporanea.
Così, tanto per  smontare un po' le retorica dell'avanguardia. Se poi il sogno, o incubo, avanguardistico di far coincidere arte e realtà è pure una chiave di volta... Vabbè, in quanto Verdurin, si sa, prediligo la ricerca del tempo perduto, non perso.