AAF AFFORDABLE ART FAIR Arte low cost
di Massimiliana Ghislanzoni

Torna a Milano, dal 2 al 5 febbraio 2012, negli spazi di Superstudio Piu, AFFORDABLE ART FAIR, la fiera dell’arte contemporanea aperta a tutti.

Sono 75 le gallerie internazionali che hanno deciso di scommettere su questa seconda edizione milanese.

Nato nel 1999 e organizzato nelle principali città  del mondo, da Londra a New York da Stoccolma e Los Angeles, il format si propone di trasformare l’arte in un bene di consumo comune, per ottenere un’arte di tipo “abbordabile”, perché le opere proposte hanno prezzi decisamente democratici e ragionevoli, dai 100 ai 5.000 euro.

Si tratta quindi di una fiera low cost, come se, in tempi come questi, anche il patinato panorama delle gallerie d’arte contemporanea, volesse adeguarsi alla crisi globale che affligge molti settori.