People's Biennial: è l'Oregon la nuova via dell'arte Usa
People's Biennial è un progetto ideato dall'artista Harrell Fletcher e dalla curatrice Jens Hoffmann nel 2009. People's Biennial è iniziata il 10 settembre 2010 presso l'Istituto per l'Arte Contemporanea di Portland, Oregon, e fino al 2012 farà  tappa in altre quattro città  degli Stati Uniti.

Organizzato da Indipendent curators international (ICI), People's Biennial mette in mostra il lavoro di artisti che operano al di fuori del solco battuto dal mondo dell'arte mainstream.  

Lavorando in città  che non sono riconosciute come le capitali dell'arte - hanno spiegato i curatori presentando il progetto - i 36 artisti presenti in mostra hanno realizzato opere e lavori che spaziano dalle fotografie documentali sulla vita militare a opere video sulla attività  biologica degli ecosistemi urbani, all'indagine su ciò che ancora rimane poco conosciuto, sugli emarginati e gli esclusi, la mostra rappresenta una vera e propria istantanea della pratica creativa in America oggi.

People's Biennial propone anche un'alternativa alle biennali d'arte contemporanea comunemente intese, che si concentrano soprattutto sull'arte selezionata e praticata da alcune città  ben precise (New York, Los Angeles, di tanto in tanto Chicago, Miami o San Francisco). Mette in discussione il processo di esclusione e spesso isolazionista di selezionare l'arte che ha a volte trasformato gli spazi dove è possibile ammirare l'arte in paradisi privilegiato che sembrano separati dalla realtà  della vita quotidiana.

La mostra è il risultato di un anno di ricerca sulle comunità  creative di cinque città  americane: Portland, Oregon, Rapid City, South Dakota, Winston-Salem, North Carolina, Scottsdale, Arizona, e Haverford, in Pennsylvania. In ogni luogo, i curatori hanno collaborato con un istituto d'arte partecipando a una serie di eventi pubblici e open-call, incontrando centinaia di artisti per selezionare le opere.

PICA è la prima tappa del tour per la mostra, che sarà  ospitata da ciascuna delle istituzioni che hanno collaborato alla realizzazione.

Nel 2011 sarà  pubblicato un catalogo che documenta la mostra e il processo curatoriale.

Gli artisti
CALEB BELDEN, MARY BORDEAUX, LAURA DEUTCH, ALLY DROZD (with Judge Evans and Portland Community Court), JORGE FIGUEROA, GARY FREITAS, SYLVIA GRAY (and the Elsewhere Collaborative), JIM GROSBACH, NICOLE HARVIEUX, WARREN HATCH, JAKE HERMAN, MAIZA HIXSON, DAVID HOELZINGER, HOWARD KLEGER, ELLEN LESPERANCE, CYMANTHIA DIAZ LIAKOS, JONATHAN LINDSAY, RAYMOND MARIANI, ALAN MASSEY, JENNIFER MCCORMICK, JIM MCMILLAN, BEATRICE MOORE AND THE MUTANT PIà‘ATA SHOW (with pià±atas by Mike Maas, Ana Forner, Chris Clark, Tom Cooper, and Koryn Woodward), DENNIS NEWELL, BOB NEWLAND, JOSEPH PEREZ, BERNIE PETERSON, BRUCE PRICE, DAVID ROSENAK, JJ ROSS, ANDREW SGARLET, ROBERT SMITH-SHABAZZ, RUDY SPEERSCHNEIDER, ANDREA SWEET, JAMES WALLNER, PRESLEY H. WARD, PAUL WILSON

Il tour della mostra

Portland Istituto per l'Arte Contemporanea
Portland, Oregon
10 SETTEMBRE 2010 - 17 ottobre 2010

Dahl Arts Center
Rapid City, South Dakota
14 gennaio 2011 - 27 marzo 2011

Centro per l'Arte Contemporanea del sud-est
Winston-Salem, North Carolina
8 luglio 2011 - 18 settembre 2011

Scottsdale Museo d'Arte Contemporanea
Scottsdale, Arizona
15 Ottobre 2011 - 15 Gennaio, 2012

Galleria di Cantor Fitzgerald, Haverford College
Haverford, Pennsylvania
27 gennaio 2012 - 2 marzo, 2012

People's Biennial è una mostra itinerante organizzata da Curatori Internazionali indipendenti (ICI), New York. La mostra, il tour e il catalogo sono finanziati dalla Firestone Elizabeth Graham Foundation, The Andy Warhol Foundation di arti visive, Horace W. Goldsmith Foundation, Cowles Charitable Trust, il consiglio di fondazione dell'ICI; ICI e Barbara Benefattori e John Robinson.