Lou Reed e Marina Abramović Su Flickr i ritratti del MoMA
Il MoMA ha chiesto al fotografo Marco Anelli di documentare, scatto dopo scatto, coloro che hanno partecipato alla performance di Marina Abramović The artist is present.
Anelli ha immortalato in primo piano i volti di tutti quelli che si sono seduti sulla seggiola posta di fronte alla performer serba, nell'atrio principale del MoMA in occasione della mostra antologica che il Museum of Modern Art sta dedicando a uno dei pilastri dell'arte contemporanea dell'ultimo quarto di secolo.
Ogni fotografia, con tanto di durata della seduta annotata in minuti, è stata pubblicata su flickr.
La maggior parte delle persone è rimasta seduta solo pochi minuti. Alcuni, invece, sono rimasti pi๠di sei ore.
Questa donna, per esempio, è rimasta seduta a fissare la Abramović per 386 minuti
Alcuni spettatori hanno pianto, altri hanno sorriso.
Nel commento molto approfondito realizzato dal blogger Jason Kottke e intitolato The art of sitting, si legge che sulla seggiola più gettonata della Grande Mela, nell'atrio davanti alla Abramović, si sono seduti anche l'ex compagno e collaboratore Uwe -Ulay- Laysiepen e Lou Reed.


Marina Abramović  The Artist is present, al MoMA fino al 31 maggio.